Come collegare correttamente un set-top box digitale e impostare il ricevitore

Il collegamento e la configurazione di un set-top box TV digitale non dovrebbe essere un problema per l’utente con uno studio dettagliato e una stretta aderenza alle raccomandazioni e alle istruzioni dettagliate offerte nell’articolo.
Configurazione di un set-top box digitale

Attrezzatura necessaria per il collegamento di un decoder TV: revisione video

Per poter trasmettere in formato digitale su una vecchia o nuova TV, sarà necessario acquistare determinate apparecchiature:

Set-top box (ricevitore) per televisione digitale

La necessità di acquistare un decoder digitale o un ricevitore è che aiuta a decodificare il segnale TV digitale codificato ricevuto sul televisore.

Alcuni modelli di TV prodotti dopo il 2012 sono già dotati di un sintonizzatore digitale di serie. Ciò elimina la necessità di acquistare un ricevitore aggiuntivo
: puoi iniziare immediatamente a sintonizzare l’antenna.

Se il televisore non dispone di un sintonizzatore digitale, diventa necessario acquistare un set-top box esterno. Il modello del ricevitore deve soddisfare i requisiti minimi dell’ultimo standard:

  1. Capacità di supporto DVB-T2 . Nei modelli TV, potrebbe esserci un sintonizzatore digitale del vecchio formato DVB-T per la ricezione di un segnale TV, ma questo è già un formato obsoleto e nelle nuove condizioni non sarà adatto.
  2. Supporto per video in formato mp4 . Ti consente di riprodurre video della massima qualità.

Il set-top box può essere dotato di funzionalità aggiuntive adatte agli utenti quando si collegano al ricevitore vecchi televisori:

  1. Presenza USB . La presenza di questo connettore consente di collegare una chiavetta con film al ricevitore per la visione su una TV a grande schermo. In questo caso, non è necessario connettersi a Internet.
  2. Un programma per mettere in pausa le trasmissioni TV durante una trasmissione in diretta e registrarle su un disco rigido per ulteriori visualizzazioni.
  3. Supporto per la connessione a un router . È possibile connettersi tramite Wi-Fi o tramite una connessione LAN (fili).
  4. Sistema operativo Android . Con questa app è sufficiente una vecchia TV domestica per creare un centro di intrattenimento multimediale.

Quando si collegano le apparecchiature alle moderne
Smart TV, non sono necessari costi aggiuntivi per l’acquisto di un set-top box più costoso, poiché il televisore avrà già il proprio sistema operativo. Questa funzione crea un centro multimediale dal dispositivo. In questa situazione, la trasmissione televisiva digitale sarà disponibile anche con l’antenna più economica che supporta il formato DVB-T2. Come scegliere un decoder DVB T2 per il 2020: https://youtu.be/Z5zluZx2CjM

Cavo

L’elevata qualità dell’immagine quando si utilizza il moderno formato di trasmissione TV richiede l’uso di un cavo HDMI. Rappresenta lo sviluppo più recente e avanzato nella tecnologia delle telecomunicazioni. Con un filo simile, la qualità dell’immagine sarà HD. In alcune situazioni, è necessario collegare un nuovo set-top box digitale a un vecchio televisore. Il dispositivo TV può essere dotato di porte obsolete – “tulipani” (connettore RCA). Per collegare tecnologie appartenenti a generazioni diverse, è necessario acquistare un adattatore RCA-HDMI aggiuntivo. Questo collegamento sarà cablato da un lato all’uscita RCA e dall’altro a HDMI. Come scegliere un cavo HDMI? https://youtu.be/IoyjxyVg_Gw

Antenna

La ricezione del moderno formato di trasmissione TV digitale DVB-T2 è possibile con quasi tutte le antenne. Se non si sono verificate interferenze durante la trasmissione televisiva analogica e l’audio sul televisore non si interrompe, è possibile utilizzare tale dispositivo per la trasmissione digitale.

Come creare la propria antenna per la televisione digitale è discusso in dettaglio in
un altro articolo .

Secondo il feedback degli utenti di vecchie antenne, la ricezione di un nuovo formato di trasmissione in alcuni casi è possibile anche con l’aiuto di un’antenna interna in miniatura
. A questo proposito, quando si collega la televisione digitale, non è necessario spendere soldi per l’acquisto di una nuova antenna.
Collegamento e antenna per decoder digitale

Se si sono verificate interferenze durante la trasmissione analogica, molto probabilmente sarà necessario acquistare uno speciale
amplificatore del segnale TV . Questo dispositivo è necessario se la torre della TV si trova a una distanza molto lunga dall’antenna.

L’amplificatore deve essere selezionato, assicurandosi che sia possibile supportare alcuni parametri:

  1. Gamma di frequenza . Secondo le raccomandazioni degli esperti, gli amplificatori a banda larga dovrebbero essere preferiti per la loro capacità di catturare più canali TV.
  2. Distanza dalla torre della televisione più vicina . Se la casa si trova ad una distanza superiore a 150 km dalla torre della televisione, l’acquisto di un amplificatore sarà inutile. Secondo gli esperti, sarà necessaria solo un’antenna parabolica.
  3. Fattore di amplificazione (unità di misura – decibel). È meglio acquistare un amplificatore che funzioni entro 10-20 dB. Questi sono indicatori medi, che saranno sufficienti per ricevere un segnale TV di alta qualità. Se l’apparecchiatura è troppo potente, verrà aggiunto il numero di canali estranei aggiuntivi, ma l’immagine diventerà di qualità inferiore.
  4. Indicatore di rumore . Questo valore dovrebbe essere minimo – non più di 3 dB.

https://youtu.be/TzPEDjIGi00

Come collegare un set-top box digitale a un televisore: diversi metodi e istruzioni video

Per collegare correttamente un set-top box digitale alla TV, sarà necessario utilizzare un moderno cavo HDMI o un connettore RCA se non ci sono altre opzioni.

HDMI

È l’opzione più moderna che collega più dispositivi digitali. Questa tecnologia viene utilizzata per trasmettere il suono del miglior formato senza perdere i parametri iniziali.

Per proteggere i dati dalla copia, le moderne apparecchiature utilizzano uno speciale meccanismo di protezione integrato. Più costoso è un cavo HDMI, più sicure saranno le informazioni trasmesse crittografate.

Il pannello posteriore della TV e del ricevitore deve essere dotato di un connettore HDMI piatto. È possibile collegare i componenti solo inserendo le estremità del cavo in due porte senza adattatori aggiuntivi. L’unico inconveniente di un cavo HDMI è l’alto costo dell’attrezzatura. È possibile ottenere dei risparmi se non si utilizza la visualizzazione su una TV domestica 4K. Quindi puoi cavartela con un cavo per 500 rubli mentre utilizzi tutti i vantaggi della tecnologia. Sebbene questa non sia l’opzione migliore, sarà possibile la trasmissione di immagini Full HD. Un set-top box per la trasmissione televisiva digitale è collegato in tale situazione secondo lo schema più semplice. Come installare, collegare e configurare un ricevitore TV digitale terrestre DVB T2: https://youtu.be/KwhhnRAljYs

Cavo RCA

Il collegamento con un modulo RCA è obsoleto. Gli utenti di solito lo chiamano “tulipano” o “campana”. Il filo contiene 3 anime con diversi colori di spine. I produttori hanno utilizzato specificamente la discriminazione del colore per rendere più facile per le persone determinare come collegare le apparecchiature.

In genere, questa connessione viene utilizzata per collegare i vecchi televisori a un nuovo ricevitore digitale. In una situazione del genere, utilizzare uno speciale adattatore RCA-HDMI.

All’interno del filo sono presenti nuclei separati, ognuno dei quali ha una funzione specifica. Il segnale video viene trasmesso utilizzando una porta, il segnale audio viene trasmesso utilizzando due fili di acciaio. Uno svantaggio significativo di tale connessione è la miscelazione del segnale video dovuta alla trasmissione di più flussi su un canale. Ciò causa la distorsione dell’immagine. Come collegare un decoder digitale DVB-T2 a un televisore tramite cavo HDMI e RCA è descritto nel seguente video: https://youtu.be/4KrR7wVUudw

Collegamento del cavo all’antenna

Per questo collegamento viene utilizzato un cavo coassiale, costituito dai seguenti componenti:

  • conduttore centrale;
  • isolamento dielettrico;
  • strato protettivo esterno;
  • una guaina per proteggere il conduttore da influenze esterne negative.

Il filo deve essere selezionato tenendo conto della guaina esterna in modo da fornire una protezione affidabile della cavità interna da possibili danni. Di norma, per la produzione di strati esterni viene utilizzato PVC o PE. Particolare attenzione deve essere prestata allo spessore del rivestimento – dipende da quanto bene il filo sarà protetto dalle sollecitazioni meccaniche.

In precedenza, i produttori utilizzavano diversi colori di rivestimento (nero, bianco) e i professionisti consigliavano di acquistare una protezione nera quando si posizionava il cavo sul lato della strada dell’edificio. Ora queste differenze non sono significative: tutti gli strati proteggono il nucleo dai danni.

Sarebbe meglio se per realizzare il conduttore si usasse un foglio di metallo con una treccia di metalli diversi. La necessità di questo strato è importante per ridurre le interferenze esterne emanate dalle apparecchiature elettriche vicino al televisore. Il nucleo centrale deve essere in rame. Secondo gli esperti, ciò contribuisce al trasferimento di una migliore qualità sullo schermo.

Collegamento di un set-top box a una TV sovietica

Molti cittadini hanno ancora televisori dell’era sovietica, rilasciati all’inizio degli anni ’90 del secolo scorso. Collegare un ricevitore a una tale tecnica non è un compito facile a causa della mancanza di connettori a tulipano. Se alcuni televisori hanno uscite scart, possono essere ricevuti solo i segnali dei componenti. Esistono due opzioni per affrontare queste sfide:

  • cercare un circuito al conduttore all’ingresso A / V alla scart e autosigillarlo;
  • Acquisto di un adattatore speciale da un negozio per collegare un cavo RCA da un ricevitore o un cavo adattatore.

Ci sono anche vecchi televisori “Electron”, dove non sono forniti ingressi, ad eccezione dell’antenna. Un segnale modulato ad alta frequenza verrà inviato al televisore tramite questo connettore. Per guardare la televisione digitale su tali apparecchiature, è necessario l’acquisto aggiuntivo di un modulatore dotato di connettori RCA. Come collegare un set-top box digitale a una vecchia TV utilizzando la scheda del modulatore Rf è descritto nel video qui sotto: https://youtu.be/4aqEcGDw0rc

Come collegare la TV digitale a due televisori contemporaneamente

In genere, un ricevitore digitale è collegato a un televisore. Se si dispone di più televisori a casa, di solito utilizzano diversi set-top box per ciascuno di essi. Anche tenendo conto del costo relativamente basso del ricevitore, gli utenti spesso cercano di evitare costi inutili e acquistano un set-top box per due televisori. Questa situazione è possibile soggetta a determinate restrizioni:

  • Uno dei televisori deve essere dotato di un ingresso HDMI . È esclusa la possibilità di utilizzare due vecchi televisori.
  • L’una e l’altra TV avranno la stessa immagine a causa dell’impossibilità di visualizzare contemporaneamente più canali TV su di esse.
  • La commutazione dei canali avverrà solo sul telecomando del televisore principale (con HDMI). Per cambiare il canale TV sul secondo televisore, è necessario andare in un’altra stanza, poiché il telecomando non funzionerà attraverso il muro.

Il collegamento di un set-top box TV digitale a un televisore avviene nei seguenti passaggi:

  1. Un cavo HDMI viene inserito nel connettore del televisore principale e collegato all’ingresso desiderato sul ricevitore.
  2. Il collegamento del secondo televisore con il set-top box viene effettuato utilizzando un cavo RCA, l’altra estremità è collegata al televisore.
  3. Il cavo dell’antenna è collegato a un set-top box digitale utilizzando la porta corrispondente.

Se tutto viene eseguito correttamente, la stessa immagine verrà trasmessa su due televisori.

Collegamento del cavo coassiale

Il cavo dell’antenna coassiale viene utilizzato quando si collega un televisore troppo vecchio che non dispone di un ingresso video. Prima di lavorare, è necessario spegnere il televisore e collegare l’antenna direttamente al ricevitore utilizzando un cavo coassiale. Quindi i canali vengono sintonizzati. https://youtu.be/vFspjBOoUkU

Non tutti i ricevitori hanno ingressi per antenna. A questo proposito, è necessario pensare immediatamente all’acquisto di un set-top box adatto per un determinato modello di TV vecchio stile.

Collegamento senza ricevitore

Solo un nuovo modello di TV con un sintonizzatore digitale integrato può fornire la visualizzazione di canali digitali senza un ricevitore dedicato. Questa tecnica è disponibile in commercio dal 2012. Per informazioni sul fatto che la TV abbia un ricevitore digitale integrato, vedere le istruzioni o sulla confezione.

Come impostare un set-top box digitale e collegare i canali

Ogni ricevitore ha la propria interfaccia. In termini generali, deve essere seguita la seguente procedura:

  1. Tramite il telecomando è necessario accedere al menu.
  2. Vai a “Impostazioni” o “Parametri”.
  3. Seleziona lo standard del segnale TV (in questa situazione DVB-T2).
  4. Fare clic su “Ricerca automatica”. Dopo un po ‘, verranno trovati tutti i canali TV disponibili.

Se la ricerca automatica ha trovato un numero insufficiente di canali TV o non li ha trovati affatto, andare nel menu a “Sintonizzazione manuale”.

Come configurare il set-top box per 20 canali in modalità manuale è mostrato nel video qui sotto: https://youtu.be/Fcb8l2Snwb0

Controllo della qualità del segnale

Se vengono trovati canali TV, è necessario assicurarsi che la ricezione sia buona. Altrimenti, puoi ottenere una situazione in cui l’immagine si trasformerà in un gruppo di pixel di diversi colori, si bloccherà o scomparirà completamente dallo schermo. Per diagnosticare la qualità, utilizzare il pulsante delle informazioni sul telecomando. Potrebbe essere necessario premere il pulsante verde. Le combinazioni possono differire leggermente da modello a modello. Il significato esatto dei pulsanti si trova nelle istruzioni per i ricevitori. Nella finestra che appare, verranno visualizzate due scale con la forza e la qualità del segnale TV. L’opzione migliore è che entrambi gli indicatori sono superiori al 70-80%. Ciò significa che la ricezione del segnale è affidabile. In caso contrario, sarà necessario spostare l’antenna con attenzione (per centimetro). Ogni regolazione dovrebbe essere accompagnata da una verifica degli indicatori richiesti.Solo se il risultato è positivo, l’impostazione sarà completata. https://youtu.be/eKakAAfQ2EQ

Potenziali problemi e soluzioni

Durante la configurazione del set-top box, sono possibili i seguenti problemi:

  1. C’è un’interferenza nell’immagine . Ciò è dovuto a un segnale debole o alla mancanza di contatto. Assicurati di orientare l’antenna in modo più appropriato e ricontrolla i collegamenti dei cavi.
  2. Immagine in bianco e nero . Verificare che i cavi siano collegati correttamente. Nelle impostazioni del sintonizzatore, è necessario selezionare Pal o Avto.
  3. Alcuni canali TV non sono disponibili . È necessario modificare la posizione dell’antenna o eseguire di nuovo la scansione utilizzando la ricerca automatica.
  4. Tutti i canali TV non sono disponibili . Devi assicurarti che la connessione sia corretta e avviare nuovamente la ricerca automatica.

Ulteriori problemi con la trasmissione della TV digitale sono descritti in
questo articolo .

Il collegamento del ricevitore al televisore non è un processo complicato. Per effettuare una connessione corretta, considerare i tipi di cavi e connettori. Durante la configurazione, è necessario utilizzare la ricerca dei canali automatica o manuale e assicurarsi anche di controllare la qualità della trasmissione del segnale.

Televisione digitale.
Comments: 6
  1. Анна

    Здравствуйте, интересная статья, много полезной информации по поводу цифровой приставки и hdmi. Узнала про проверку качества сигнала и решение проблем с подключением. Информация написана доступно и понятно.

    1. Лера

      Действительно, согласна с предыдущим комментарием – очень нужная и понятная статья, спасибо за информацию, будем при случае применять полученные знания из данной статьи. Спасибо!)))))

  2. Наташа

    Автор подробно пошагово проинструктировал читателей по поводу подключения. У меня есть личный опыт подключения цифровой приставки. Если бы я прочитала в то время эту статью, то не потратила бы на это кучу времени и нервов. Автор большой молодец, учел все возможности людей, даже марки телевизоров и возможности подключения к старой антенне. У меня были проблемы только с настройкой каналов. Иногда исчезали первые 10. Потом купила телевизор с уже встроенным ресивером и настраивать было гораздо легче, как автор и поясняет. :cool:

    1. Lena

      Я полностью с вами согласна.Статья короткая, понятная, никакой воды.
      Прочитала в статье, что модели телеприемников после 2012 года УЖЕ оснащены цифровым тюнером и мне не нужно покупать приставку для телевизора, достаточно просто настроить антенну и все. А я уже хотела идти в магазин быттехники, смотреть приставки. Всем советую, перед тем как купить приставку для ТВ, посмотрите, какого года ваш телеприемник, это важно!!!

  3. Антонченко

    Понятно все и в тоже время нет. Объясню свой посыл. Много вопросов осталось у меня. Первый вопрос. всели приставки для подключения Smart TV подключаются одинаково? Точнее настраиваются по одному аналогу или есть какие то различия существенные. Я купил приставку для Smart TV на одной из китайских торговых площадках. но так и не смог ее настроить а свое телевизоре. Отдал товарищу, подарил и он на своем ТВ приемнике все сделал. Телевизоры у нас разные, но оба современные. Если можно, то я бы с удовольствием почитал, ознакомился с разными приставками и способами их настройки.

  4. Игорь Викторович

    Для тех у кого самый обычный не новый телевизор хочу поделиться опытом. У меня старенький LG Flatron и вполне прилично работает с приставкой Eurovision. Показывает в цифровом качестве все заявленные каналы, нареканий на сигнал нет, всё чётко. С регулярностью не чаще чем 1 раз в неделю может на несколько секунд показаться надпись Нет сигнала, но это даже не успевает раздражать Обычного набора кабеля, поставляемого с приставкой, хватило для того, чтобы в течение 15 минут всё заработало. Тем, у кого старый телек, рекомендую использовать цифровую приставку. Кроме того, она у меня и часы и медипплеер под флешку. ;-)

Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: