Recupero di una playlist danneggiata utilizzando Playlist Finder

L’app Playlist Finder ti aiuta a ripristinare rapidamente e facilmente la tua playlist IPTV rotta. Per ripristinare, sono necessari i vecchi collegamenti M3U, il programma Playlist Finder stesso, nonché l’applicazione IPTV Checker, che troverà i collegamenti interrotti per te.

Controllo delle playlist IPTV per la manutenzione

L’applicazione Playlist Finder ti aiuterà a ripristinare i collegamenti interrotti. È estremamente semplice e diretto, ma allo stesso tempo ha molte funzionalità che saranno sufficienti per la maggior parte degli utenti.
Ripristino di una playlist non funzionante Per il controllo iniziale della playlist, avrai bisogno dell’applicazione gratuita IPTV Checker 2.5, un potente strumento che aiuta a calcolare i collegamenti m3u già interrotti. Ti aiuterà a farlo in un paio di minuti. Può anche ordinare i collegamenti. Senza l’applicazione, l’operazione richiederebbe più di un’ora. Tra le caratteristiche dell’applicazione:

  • controllare i file .m3u, .m3u8 e le playlist txt su un PC;
  • ordinare le fonti funzionanti o non funzionanti e salvarle in una playlist effettiva;
  • rinominare, eliminare o riprodurre un canale in VLC direttamente da IPTV Checker.

Il programma pesa solo pochi megabyte. C’è solo uno svantaggio relativo: è impossibile scaricare il programma in russo e non esiste nemmeno Russifier. L’interfaccia esiste esclusivamente in inglese.

Scarica l’app IPTV Checker

Istruzioni:

  1. Scarica IPTV Checker versione 2.5 dal sito ufficiale – https://absidev.com/2020/06/02/iptv-checker-update-version-2-5/
  2. Dopo aver scaricato l’archivio, scompattalo. Se tutto è andato bene, apparirà una cartella come in foto.Scarica archivio

Spiegazione dell’interfaccia del menu:
Decodifica

Come si controlla?

Puoi controllare la playlist come segue:

  1. Aggiungi il file della playlist tramite il pulsante “Apri M3u8”.
  2. Dopo che il file è stato completamente scaricato, avviare il controllo facendo clic sul pulsante “Verifica”. Esegui controllo
  3. Attendi la fine del controllo. Con una playlist di 150-200 link, occorrono circa 20 secondi (il tempo di verifica dipende dalla qualità di Internet utilizzata). In questo esempio, 5 canali su 211 hanno avuto esito negativo.Fine del controllo
  4. Salva le fonti non funzionanti in una playlist aggiornata. A tale scopo, modificare l’ordinamento dei canali da Tutti a Offline e quindi fare clic su “Salva”.Ordinamento dei canali
  5. Salva il file nella posizione che desideri.

Se vuoi cambiare l’estensione in .m3u – cambia il nome della playlist creata (rimuovi il numero “8” da “M3u8” e l’estensione del file cambierà automaticamente).

C’è un modo alternativo per trovare collegamenti interrotti. Maggiori informazioni su di lui in questo video:

Processo di recupero della playlist utilizzando Playlist Finder

Puoi scaricare in sicurezza la versione 1.18 di Playlist Finder qui – https://iptvmaster.ru/wp-content/uploads/2020/03/playlistfinder_1_18.zip Dopo aver installato il programma, devi preparare tutti gli elementi necessari: eseguire playlistfinder.app .exe e avvia la riproduzione dell’elenco interrotto. Per ripristinare una playlist:

  1. Decomprimi l’archivio e apri playlistfinder.app.exe Disimballaggio
  2. Nell’angolo destro della riga “Playlist (originale)”, fai clic sui puntini di sospensione. Fare clic sui puntini di sospensione
  3. Seleziona una playlist non funzionante e fai clic su “Apri”, oppure fai semplicemente clic su di essa con il mouse 2 volte. Aperto
  4. Attendi il download, ci vogliono pochi secondi. Questo è l’aspetto del Playlist Finder con una playlist non funzionante caricata.Caricamento in corso
  5. Seleziona il pulsante “Avvia ricerca” e la ricerca inizierà. Ricerca
  6. Aspetta la fine. La ricerca può richiedere da 5 minuti a 30 minuti. Dipende dalla playlist che vuoi resuscitare.elenco di riproduzione

Gestione dei risultati di ricerca playlist

Il risultato finale dell’applicazione è presentato sotto forma di tabella. Per il trattamento dei dati:

  1. Selezionare la riga in cui appare “udpxy” nella colonna “Informazioni”. Seleziona la linea
  2. Salvare la playlist facendo clic su “Salva con nome …”. elenco di riproduzione
  3. Dopo il salvataggio, controlla la funzionalità della playlist aprendola nel lettore multimediale VLC. Apri e attiva 2-3 canali casuali per campione. Se vengono riprodotti normalmente, tutti gli altri canali nella playlist dovrebbero essere integri.Disabilita e abilita
  4. Se i canali sono ancora difettosi, tornare al punto 1. Riselezionare la riga con “udpxy”, salvare e controllare.

Accade spesso che il programma trovi più playlist funzionanti contemporaneamente, e per non salvare manualmente ognuna di esse, c’è una funzione “Azioni multiple” (Azioni multiple). A questo punto, seleziona “Selected Ips” (Selected IPs) e fai clic su “Save …”:
Scegliere oggetto C’è anche un video tutorial su come lavorare con Playlist Finder:

Potenziali problemi e soluzioni di Playlist Finder

Uno dei problemi più comuni è un messaggio di errore quando si apre una playlist non funzionante. Affinché tutto funzioni, è necessario eliminare l’EPG e le categorie nella playlist. Inoltre, il problema potrebbe risiedere negli indirizzi delle pagine: è necessario verificare se sono scritti nel formato corretto. C’è un problema con l’avvio del programma. Viene visualizzato un errore: “Il punto di ingresso per la procedura nextafterf non è stato trovato nella DLL.” Soluzione: è necessario scaricare il file richiesto dal sistema su Internet e individuarlo nella cartella C: \ Windows \ System32. Playlist Finder è intuitivo da usare, gratuito e ti aiuta a recuperare rapidamente una playlist IPTV rotta. Segui attentamente le istruzioni e ravviva le playlist interrotte con questa applicazione.

Televisione digitale.
Comments: 1
  1. Настя

    Незаменимое приложение Playlist Finder помогла мне восстановить мой плейлист. В данной статье подробно описываются все шаги работы в приложении. Также представлены иллюстрации, а конце статьи есть видеоинформация.

Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: