Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintonia

Un’antenna parabolica presenta numerosi vantaggi rispetto ad
altre antenne in termini di qualità del suono e dell’immagine trasmessi. Le antenne satellitari sono divise in offset e messa a fuoco diretta (le antenne toroidali sono usate raramente nella TV satellitare degli abbonati
), ognuna delle quali ha i suoi vantaggi e svantaggi. L’articolo racconta le differenze, l’installazione, il funzionamento di questi tipi di piatti.
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaTipi di antenne paraboliche [/ caption]

Che cosa sono le antenne satellitari offset e a fuoco diretto?

Le antenne a campo riflettente sono suddivise in antenne offset e a fuoco diretto. Entrambi appartengono a parabole speculari, ma presentano differenze significative. L’antenna offset non è così ampiamente mantenuta come la seconda. C’è un altro nome per le antenne a fuoco diretto: assisimmetriche, poiché la loro simmetria è costruita attorno a un asse. Il loro specchio è un paraboloide di rivoluzione, la forma è rotonda, la struttura contribuisce alla coincidenza dell’asse geometrico con quello elettrico. Sullo stesso asse c’è un
convertitore , che è fissato ai bordi del riflettore mediante una costruzione speciale.
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaParabola a fuoco diretto [/ didascalia] L’antenna sfalsata è come tagliata da una parabola. Il paraboloide di solito si interseca con il cilindro. I loro assi corrono sempre paralleli tra loro. Lo specchio di tale antenna ha una forma ellittica e l’asse elettrico devia di un certo angolo da quello geometrico.
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaAntenna offset [/ didascalia] Entrambe le antenne presentano vantaggi e svantaggi. L’antenna a fuoco diretto consente un uso più efficiente dell’area riflettente. L’antenna offset ha una struttura leggermente diversa. Per ottenere l’area effettiva, devi moltiplicare il fisico per il coseno dell’angolo tra i due assi: elettrico e geometrico. Ma per un’antenna a fuoco diretto, una parte significativa della superficie è oscurata dal convertitore e dal relativo supporto, il che non si applica a un altro tipo di antenna. Pertanto, le antenne a fuoco diretto sono generalmente piuttosto grandi. In un’antenna assisimmetrica, che è sollevata con un certo angolo positivo, si accumulano precipitazioni. Le antenne offset sono installate quasi verticalmente o addirittura inclinate verso il basso e non accumulano precipitazioni. Ma, poiché il convertitore guarda in alto, deve essere sigillato,in modo che l’acqua non penetri all’interno. Un altro vantaggio dell’antenna offset è che l’intero baricentro è spostato verso il basso a causa della staffa e del convertitore, che danno il peso inferiore. Antenna a fuoco diretto fatta in casa:
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintonia

Come installare e configurare un’antenna offset

Le antenne offset hanno una messa a fuoco spostata perché il riflettore è ovale. Queste antenne sono più recenti, ti permettono di mettere un secondo e anche un terzo convertitore, ricevendo di più via satellite, a seconda di dove si trovano. Il
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniacosiddetto dragon è un’antenna parabolica sintonizzata sui tre famosi satelliti Amos, Astra e Hotbird – questo è possibile solo su un’antenna offset [/ caption ] È importante che il luogo fosse nelle vicinanze. Lo “specchio” di questa antenna focalizza il segnale sul convertitore. In esso, il segnale diventa più basso in frequenza della frequenza dell’oscillatore locale del convertitore. Passando attraverso il
cavo, il segnale va al sintonizzatore e il ricevitore satellitare riceve il segnale che passa attraverso il satellite, lo elabora, lo decodifica e lo trasferisce alla TV sotto forma di “immagine” finita.
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaDirezione del segnale in parabole offset e a fuoco diretto [/ caption] Se i satelliti si trovano uno vicino all’altro, vengono percepiti da un’antenna offset in presenza di due o tre convertitori. I convertitori aggiuntivi sono collegati utilizzando multifreeds. A volte è possibile sintonizzare fino a quattro satelliti. Considera l’installazione di tre satelliti. Per
installare l’antenna , è necessario determinare dove sono in orbita i satelliti. Ci sono
programmi e dispositivi che determinano la posizione, ma puoi navigare dai piatti che si trovano nelle vicinanze.
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaImpostazione dell’azimut e dell’elevazione della parabola [/ caption] Immaginiamo l’orbita come un ponte convesso. Il primo convertitore è installato sul satellite al centro. I convertitori laterali sono posizionati secondo l’immagine speculare, cioè quando il satellite è a sinistra e in alto, il convertitore è posizionato a destra e sotto quello principale. È importante che non ci siano ostacoli nel percorso sotto forma di alberi, case alte, ecc.
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaScegliere il posto giusto per installare un’antenna parabolica è il primo compito [/ caption] Installare un’antenna parabolica: Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaScegliere il posto giusto per installare un’antenna parabolica è il primo compito [/ caption] Installare un’antenna parabolica: L’angolo di inclinazione della parabola [/ caption]
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaInstallazione e regolazione dell’antenna offset [/ caption] Mettiamo il supporto a parete verticalmente con un angolo di 90 gradi dal tetto. Fissiamo saldamente con bulloni e tasselli. I bulloni di ancoraggio sono guidati nei fori e avvitati saldamente, i dadi sono attorcigliati, è necessario mettere un supporto a parete, alla fine i dadi sono serrati. Supporto a
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaparete con piastra offset [/ caption]

Attenzione! È meglio installare l’intera struttura della casa e quindi fissarla sul supporto a parete.

Sulla staffa viene posizionato un convertitore centrale e vengono installate le alimentazioni multiple, alle quali sono fissati i convertitori laterali. Innanzitutto, mettiamo un multifeed per il satellite più alto (se ti trovi di fronte all’antenna, è sul lato sinistro), gli elementi di fissaggio vengono posizionati sull’arco, serrati, all’altra estremità di questa barra è necessario inserire gli elementi di fissaggio nella forma di un anello, vi è posto un tubo metallico, sul quale sono tenuti i convertitori. Sul multifeed viene inserito un convertitore. Viene ruotato di circa 100 gradi in senso antiorario. Una divisione è solitamente uguale a cinque gradi. Connessione filettata per sei ore. Dettagli su
come impostare una parabola satellitare .

Attenzione! Quando i satelliti sono installati a est del sud, il convertitore deve essere ruotato nella direzione opposta.

Impostiamo il secondo e il terzo convertitore allo stesso modo, a un numero inferiore di gradi. Stringiamo ciò che abbiamo installato. Ma devi farlo senza fanatismo, per non esagerare con il momento dello sforzo. Prepariamo tre pezzi di filo, li puliamo e li giriamo su connettori F, puliamo le estremità dei fili in coperture protettive in gomma, mettiamo questi connettori. Installazione di una parabola satellitare:

  1. All’inizio del lavoro, è necessario installare il satellite principale. Il filo proveniente dal convertitore viene collegato all’ingresso 1 di DiSEqC, dall’uscita dell’interruttore DiSEqC “Receiver” viene collegato un cavo all’ingresso del ricevitore (sintonizzatore) e l’apparecchiatura viene sintonizzata sul satellite di cui abbiamo bisogno in un particolare Astuccio. A tal fine, il ricevitore satellitare è installato sulla TV nei parametri richiesti. La frequenza desiderata viene impostata manualmente.Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintonia
  2. Quando appare il segnale “LIVELLO + QUALITÀ”, è necessario concentrarsi su “QUALITÀ”. L’antenna verticale ruota a destra e a sinistra, in assenza di segnale, l’inclinazione cambia. Quando il segnale viene catturato, otteniamo il massimo. Quindi avviamo la scansione e vediamo se abbiamo scelto il satellite giusto.
  3. Stringiamo i dadi di fissaggio.
  4. Colleghiamo il convertitore all’ingresso richiesto.
  5. Colleghiamo l’interruttore DiSEqC.
  6. Nel menu del ricevitore satellitare in modalità “Installazione antenna”, dopo aver scelto le impostazioni del convertitore, impostare a turno DiSEqC sui satelliti.
  7. Nella modalità “Sintonia automatica”, eseguiamo la scansione di tutti i satelliti. Dobbiamo controllare se sono stati catturati. Se tutto è ok, puoi guardare la TV.

Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintonia I principali tipi di antenne paraboliche: https://youtu.be/46D9LqMqbzo

Come installare e configurare un’antenna a fuoco diretto

Il principio di installazione è simile, ma la configurazione è leggermente diversa. È necessario trovare
l’elevazione e l’azimut . Possono essere calcolati utilizzando un calcolatore online. Esplora il menu, c’è una sezione “Livello del segnale”, che mostra parametri importanti come “Livello” e “Qualità”.
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaRaccogliamo l’antenna. All’inizio, i dettagli assomigliano a questo:
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaAssemblaggio del riflettore. Se si dispone di rondelle, devono essere installate. Più forte è la struttura, meglio è, tutti questi attributi devono essere usati.
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaColleghiamo le metà con morsetti e dadi.
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaAssembliamo la struttura di supporto, fissiamo la gamba con un morsetto.
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaScelta degli elementi di fissaggio. Successivamente, è necessario posizionare il piatto sulla gamba. Quindi viene assemblata l’intera struttura, le cui gambe ricordano un ragno. Il tubo interno dovrebbe sporgere di circa 2 metri. La scala per le gambe, se presente, è impostata da qualche parte a 38-40. Configurazione di una parabola satellitare a fuoco diretto per due satelliti Yamal (90) + ABC (75): https://youtu.be/4vixVSd_-RY

Caratteristiche di funzionamento

A volte il segnale dell’antenna è troppo debole. Quindi è necessario verificare se gli specchietti della piastra sono deformati in modo che assomigli a una figura otto. È importante che se guardi il riflettore parallelamente all’apertura, i bordi si fondono in un unico righello. Se il ricevitore non funziona bene, è necessario acquistarne uno nuovo. A volte è necessario acquistare un convertitore con una figura di rumore inferiore. A volte puoi acquistare un’altra copia dello stesso lotto. È importante che l’alimentazione del convertitore sia conforme al parametro f / d del riflettore.
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaSpecifiche [/ caption] È possibile controllare la lunghezza focale quando si avvicina e si sposta il convertitore dal riflettore.

Fatto interessante. Due volte l’anno, all’equinozio d’autunno e di primavera, il sole appare in linea con il satellite e l’antenna ricevente. Quindi la radiazione solare è nel convertitore insieme al segnale satellitare. Questo degrada la qualità del segnale. Ciò può danneggiare l’apparecchiatura. Pertanto, è necessario posizionare per tempo uno schermo di cartone o polietilene (opaco) davanti all’irradiatore.

Come scegliere un piatto per i tuoi compiti

Ogni antenna è buona a modo suo. L’offset è conveniente da installare lungo il muro. Neve e pioggia non cadono dentro di loro.
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintoniaUn’antenna parabolica è spesso associata a un’antenna satellitare [/ didascalia] Ma un’antenna a fuoco diretto ha uno spot elettromagnetico sul feed, privo di ogni sorta di distorsione, che influisce positivamente sull’immagine. L’antenna offset non è influenzata dalla pioggia. Ha un baricentro fissato nella parte inferiore. Ma l’antenna a fuoco diretto viene servita su scala più ampia. Pertanto, spetta ai proprietari decidere quale antenna scegliere. In una certa misura, è più conveniente usare un piatto offset, soprattutto perché è preferito nelle case private. Ma allo stesso tempo, entrambe le antenne sono buone a modo loro. Se lo si desidera, molti riescono a proteggere l’antenna a fuoco diretto dalle precipitazioni. È sufficiente proteggere l’alimentazione del convertitore stesso con una piccola visiera costituita da una bottiglia di plastica. Pertanto, entrambe le versioni dei piatti sono buone a modo loro, si deve partire dalla situazione individuale.
Antenne satellitari offset e a fuoco diretto: differenza e sintonia

Conclusione

Quindi, le antenne satellitari, che sono sfalsate e a fuoco diretto, raccolgono entrambi perfettamente i segnali satellitari, questa è la loro somiglianza. Differiscono nella posizione e in parte nella forma del parabolloide, vale a dire, l’antenna offset è ad angolo retto e l’antenna a fuoco dritto si trova orizzontalmente. Un’antenna offset è meglio protetta da tutti i tipi di precipitazioni e il suo centro di gravità è distribuito meglio, sebbene un’antenna asimmetrica abbia un punto elettromagnetico non distorto.

Televisione digitale.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: