Autoinstallazione e configurazione di un’antenna parabolica

La corretta impostazione di una parabola ha un impatto fondamentale sulla qualità della ricezione del segnale satellitare. Molte persone hanno paura di installare un’antenna parabolica da sole, ma dopo aver letto questo manuale, questa procedura non sembrerà più così difficile. Scopriamo come posizionare una parabola satellitare e collegarla da soli.
Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolica

Materiali e strumenti necessari per installare un’antenna parabolica

Avrai bisogno:

  1. Parabola satellitare con convertitore di segnale .
  2. Palo dell’antenna o staffa a parete (venduta separatamente), a seconda delle capacità tecniche e del luogo di installazione.
  3. Cavo antenna esterna per installazione satellitare (impedenza 75 Ohm). Avrai bisogno di due cavi per assemblare un set-top box Full HD con un registratore. In caso di installazione di un sistema multi-room, sarà necessario un cavo coassiale di lunghezza corrispondente.
  4. Connettori tipo F per adattarsi al diametro del cavo coassiale, chiavi e strumenti necessari per fissare l’albero.
  5. Bussola, goniometro, righello o app corrispondente sul tuo smartphone .
  6. Fascette o colla, nastro isolante, tasselli, connettori di protezione contro i fulmini . Se non è possibile praticare un foro in una finestra o nel muro per il passaggio dei cavi, utilizzare uno speciale cavo piatto con connettori di tipo “F”.

Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolica
Set di apparecchiature per TV satellitare [/ caption]

Installazione di una parabola satellitare e posa dei cavi

Nei negozi di attrezzature per TV satellitare e parabola satellitare, è possibile acquistare vari tipi di supporti per antenne che si fissano con staffe a una parete o a un albero dell’antenna.

  1. Seleziona la staffa che si adatta alla posizione di installazione.
  2. Attaccalo il più saldamente possibile a una base rigida. [caption id = "attachment_3466" align = "aligncenter" width = "540"] Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolicaInstallazione di una parabola satellitare utilizzando le parentesi [/ caption]
  3. Acquista un cavo di qualità della lunghezza corretta. È meglio prendere un tratto con un margine di almeno 3 metri (un cavo più lungo di 30 metri richiede un amplificatore di segnale), che collegherà l’antenna al decoder HD. [caption id = "attachment_3205" align = "aligncenter" width = "1280"] Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolicaCavo per antenna satellitare [/ caption]
  4. Instradare e fissare il cavo in modo che non vi sia il rischio di inciamparvi o danneggiarlo accidentalmente (evitare curve strette).
  5. Tagliare il cavo dopo l’instradamento. …
  6. Se il convertitore è dotato di una protezione per impedire l’ingresso di acqua, posizionarla sul cavo prima dell’inserimento (i convertitori con custodia scorrevole non necessitano di protezione).
  7. I connettori di tipo F vanno avvitati saldamente al cavo coassiale, utilizzando se necessario tronchesi (meglio utilizzare una chiave speciale). È importante preparare con cura il cavo e assicurarsi che la treccia metallica del cavo coassiale non tocchi il filo centrale.

Importante: nelle abitazioni dotate di impianto di protezione contro i fulmini, il palo deve essere collegato ad esso con un cavo in rame da 50 mm² o 80 mm² e i cavi esterni devono essere collegati al palo con un cavo da 40 mm². Ma questi requisiti non sono necessari se l’antenna si trova a meno di 2 metri sopra il tetto ea meno di 1,5 metri dal muro della casa, cioè sul balcone.

[caption id = "attachment_3472" align = "aligncenter" width = "450"]
Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolicaLa scelta del posto giusto per l’installazione di un’antenna parabolica è il primo compito [/ caption]

Istruzioni di installazione: selezione della posizione, calcolo dell’elevazione, azimut

Gli operatori TV satellitari russi
sono divisi in due categorie: meridionali (che include NTV-plus e Tricolor TV) e orientali (Telekarta,
MTS ). In questo caso, daremo un esempio di installazione di un’antenna meridionale. Maggiori dettagli sulla
configurazione di un segnale satellitare da MTS sono nel nostro materiale. [caption id = "attachment_3458" align = "aligncenter" width = "577"] Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolicaMappa dei satelliti – puoi partire da essa quando installi un’antenna
parabolica per la prima volta [/ caption] La corretta installazione di un’antenna parabolica dipende corretta impostazione di quattro parametri:

  • l’azimut è l’angolo tra il nord e la direzione desiderata;
  • angolo di inclinazione / elevazione – l’angolo di orientamento della piastra sul piano verticale;
  • angolo di elevazione – l’angolo orizzontale corrispondente alla rotazione del piatto sinistra-destra;
  • Rotazione LNB – l’angolo con cui l’antenna guarda in una data direzione del mondo.

[caption id = "attachment_3467" align = "aligncenter" width = "579"]
Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolicaImpostazione dell’angolo di azimut usando il compasso


Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolicaAzimut per diversi città [/ didascalia] Regolazione inclinazione: Se il convertitore ha una scala o hai un goniometro, ruota il convertitore sotto il valore mostrato nella tabella sopra per la tua città.
Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolicaL’azimut è impostato dalla bussola e viene contato in senso orario. L’angolo di direzione dell’antenna (azimut – 180º) viene contato da sud in senso orario.

  • utilizzare i bulloni di montaggio per fissare il convertitore nella staffa;
  • fissare l’antenna all’albero e regolare l’angolazione;
  • avvitare i fili al convertitore e al ricevitore;
  • collegare il set-top box alla TV secondo le istruzioni e avviare.

Installazione, collegamento e autotuning di un’antenna parabolica – istruzioni video: https://youtu.be/rjr8tuz2DB4 È possibile mettere a punto la posizione dell’antenna parabolica in base alla misurazione del segnale ricevuto. Non hai bisogno di un contatore speciale per questo. I decoder moderni hanno funzionalità sufficienti per misurare il segnale ricevuto da un satellite.
Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolicaCalcolo dell’elevazione e dell’azimut durante l’installazione di un’antenna parabolica [/ caption]

Impostazione del segnale

La qualità del segnale è fondamentale. Quando si posiziona l’antenna, è necessario essere guidati dal valore massimo del parametro di qualità, anche a costo di ridurre la potenza del segnale. Se trovi una posizione dell’antenna con la massima potenza del segnale e qualità zero, significa che l’antenna sta puntando verso un altro satellite. In questo caso, dovresti continuare la tua ricerca, prima di tutto cambiando la direzione dell’antenna. Una volta trovato il satellite desiderato, regolare l’impostazione del convertitore per la migliore qualità. Installazione di una parabola satellitare:

  1. Dopo aver collegato il dispositivo, sullo schermo del televisore comparirà la schermata iniziale che indica i livelli del segnale (in caso contrario, è possibile aprirla premendo F1 o I sul telecomando sulla tastiera). Solitamente si tratta di due parametri: intensità/potenza del segnale e qualità (questi parametri vengono visualizzati anche sui display di alcuni STB). Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolicaQualità del segnale [/ caption]
  2. Il parametro della forza deve essere maggiore di zero. Ad esempio può essere del 50%, a seconda del tipo di trasduttore e della lunghezza del cavo dell’antenna, che conferma il corretto collegamento. Il parametro di qualità per la prima volta sarà molto probabilmente a zero, perché è improbabile che “colpisca” il satellite nelle impostazioni iniziali.
  3. Per mettere a punto il segnale, è necessario ruotare manualmente l’antenna di 2-3 gradi sul piano orizzontale, seguendo il livello del segnale, quindi avvicinare e allontanare il convertitore dall’antenna, osservando l’indicatore della qualità del segnale. Successivamente, è necessario serrare le viti per il fissaggio dell’antenna all’albero (devono essere avvitate una per una, controllando i parametri del segnale in modo che le deformazioni dei dispositivi di fissaggio dell’antenna non ne cambino la posizione). Le antenne sono fissate all’albero con due viti e potrebbero richiedere un’ulteriore correzione dell’inclinazione dopo il serraggio
  4. Il processo può richiedere un certo tempo, quindi è meglio che due persone siano impegnate in questo: una si gira, l’altra osserva il cambiamento nel livello del segnale. Il livello di segnale ottimale per la riproduzione video normale è del 70%. Avvia quindi la ricerca automatica dei canali TV e salva le impostazioni. Anche se l’antenna è fuori posto, non è necessario ripetere nuovamente la procedura.

Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolica

Un punto importante: nello stato di fabbrica, molti decoder attiveranno automaticamente la procedura di avvio dopo l’avvio. Se non c’è ricezione del segnale dal satellite, il primo processo di avvio si fermerà alla schermata delle impostazioni con i risultati della misurazione del segnale, oppure sarà preceduta dalla schermata di selezione dell’installazione dell’antenna. Se il decoder è già stato lanciato in precedenza (ad esempio in ufficio commerciale per verificarne la funzionalità), la procedura di lancio si fermerà alla schermata già citata con i parametri di forza e qualità.

Software e programmi per PC e smartphone per la configurazione della televisione satellitare

Allineamento dell’antenna satellitare Con questo programma gratuito per PC, puoi facilmente calcolare l’azimut e l’angolo di elevazione per l’installazione di un’antenna parabolica con l’aiuto di strumenti pratici. È molto facile lavorare con il programma. Dopo aver lanciato il programma, è sufficiente inserire la latitudine e la longitudine della propria abitazione nella sezione “Coordinate del luogo di installazione dell’antenna” (puoi scoprirlo aprendo google maps e digitando il tuo indirizzo). Gli angoli di azimut ed elevazione per tutti i possibili satelliti sono visualizzati sul lato sinistro dello schermo. Trova il satellite di cui hai bisogno e usa le coordinate ottenute. Il programma può essere scaricato gratuitamente qui: https://satellite-antenna-alignment.ru.uptodown.com/windows. Benefici:

  • molte impostazioni;
  • completamente di lingua russa;
  • funziona in tutte le parti del mondo.

Svantaggi: interfaccia obsoleta.
Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolica
SatFinder Un’applicazione per smartphone gratuita simile si chiama SatFinder. Consente di sintonizzare una parabola satellitare utilizzando la navigazione GPS e funziona in due modalità:

  • In modalità fotocamera.
  • Nella modalità “vista”.

Nel primo caso, la posizione dei satelliti viene visualizzata automaticamente sullo schermo del telefono sotto forma di un arco speciale. Tutto ciò che ti serve è allineare correttamente l’antenna. In modalità mira, l’app ti guiderà utilizzando le coordinate e le frecce che cambieranno man mano che muovi l’antenna. Se è diretto esattamente al satellite, le frecce nell’applicazione diventeranno verdi. L’applicazione può essere installata gratuitamente dal Google Play Store https://play.google.com/store/apps/details?id=com.esys.satfinder&hl=ru&gl=US.
Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolicaInterfaccia del programma SatFinder [/ caption] Vantaggi:

  • due modalità di ricerca dei satelliti;
  • determinazione istantanea della posizione tramite GPS;
  • interfaccia user-friendly.

Svantaggi: non riscontrato.
Dishpointer Pro Buona app per smartphone alternativa. È a pagamento, ma è considerata una delle migliori applicazioni per la sintonizzazione di antenne paraboliche al mondo. Può essere acquistato per Android dal Google Play Store https://play.google.com/store/apps/details?id=satellite.finder.comptech&hl=ru&gl=US. Benefici:

  • determinazione ad alta precisione dei satelliti;
  • trovare l’utente anche in condizioni di scarso segnale GPS (utilizzando i dati dell’operatore di telefonia mobile).

Svantaggi:

  • domanda a pagamento;
  • menù in inglese.

https://youtu.be/lRLpKZMCRHo

Come sintonizzare una parabola satellitare a 75 gradi

Prendiamo come esempio il processo di sintonizzazione della parabola sul satellite ABS 75E. Inizialmente, dobbiamo determinare l’azimut (direzione dell’antenna):

  1. Apriamo le mappe Yandex, inseriamo il nome dell’insediamento in cui viene eseguita l’installazione. Prendiamo le coordinate da lì e copiamo.Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolica
  2. Accendi il ricevitore e inserisci le coordinate nella scheda “Guida satellitare” e fai clic su “Calcola”Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolica
  3. Ora conosciamo l’azimut e l’inclinazione dell’antenna. Determiniamo la direzione usando una bussola e fissiamo la piastra sulla staffa.

Ora devi configurare il segnale:

  1. Accendi il sintonizzatore e trova il satellite ABS 75E nella sezione “Installazione”.
  2. Torniamo all’antenna e iniziamo a spostarla lentamente su e giù finché non prendiamo il segnale dall’ABS 75E. Quindi scansioniamo i canali.

Installazione e configurazione di antenne paraboliche su ABS 75E, non russe, ma tutto intuitivo: https://youtu.be/rkBsqsKXkgc Una volta catturato il segnale e trovati i canali, puoi fissare tutte le viti e collegare la parabola al sintonizzatore.

Configurazione di una parabola satellitare per 3 satelliti Amos, Astra, Sirius Hotbird

L’installazione della televisione satellitare da tre satelliti ti consentirà di visualizzare molti canali televisivi gratuiti in lingua russa (oltre 90) e un numero enorme di stranieri (oltre 2 mila). Equipaggiamento standard:

  • antenna satellitare,
  • tre convertitori per banda Ku;
  • due supporti in plastica per convertitori laterali;
  • pali o supporti per antenne;
  • DiSEqС (Disseka) – commutatore del convertitore;
  • connettori di tipo F;
  • cavi coassiali 75 Ohm.

Astra


Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolicaTransponder per satelliti Astra, Amos, Hot Bird [/ caption] Utilizzare un sintonizzatore satellitare (ricevitore), ad esempio Openbox X800. Nel menu del sintonizzatore, apri la voce “Installazione dell’antenna” e imposta tu stesso la frequenza per il satellite Astra, che diventerà quella centrale nella nostra connessione a tre satelliti:

  • H – polarizzazione orizzontale;
  • V – polarizzazione verticale;
  • posizione – 4,80 E;
  • frequenza – 11,766 GHz;
  • tasso di simbolo (S / R) – 27500;
  • correzione errori (FEC) – .

L’antenna deve essere orientata verso la posizione del satellite. In tal modo, è necessario assicurarsi che l’antenna sia puntata verso il satellite corretto. Per verificare, è necessario inserire i
transponder elencati nella tabella e attivare qualsiasi canale. Se i canali non sono stati visualizzati come risultato della scansione, l’antenna è sintonizzata in modo errato e la sintonizzazione deve essere eseguita di nuovo.
Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolica

Amos

L’impostazione del satellite Hotbird e Amos è che è necessario trovare la posizione corretta del convertitore rispetto al centro. Per fare ciò, devi spostarlo orizzontalmente e verticalmente fino a trovare un livello di segnale accettabile.

  • posizione – 13E;
  • frequenza – 10,815 GHz;
  • tasso di simbolo (S / R) – 30.000.

Hotbird

Collegare il cavo al convertitore, quindi aprire il menu del sintonizzatore e impostare i seguenti parametri:

  • posizione – 4W;
  • frequenza – 11,139 GHz;
  • tasso di simbolo (S / R) – 27500.

Quindi collegare DiSEqC al convertitore corrispondente e impostare i numeri di porta per ciascun satellite nel sintonizzatore. Ad esempio, nel nostro caso specifico:

  • il primo porto è il satellite Astra;
  • il secondo porto è Amos;
  • la terza porta è Hot Bird;
  • il quarto porto è gratuito.

La
Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolicacosiddetta parabola dragone sintonizzata sui tre famosi satelliti Amos, Astra e Hotbird [/ caption]

Suggerimenti e trucchi

Seleziona una posizione per installare l’antenna: dovrebbe fornire una vista del cielo in direzione sud. Controlla se qualcuno dei tuoi vicini usa la TV satellitare. In tal caso, punta l’antenna nella sua stessa direzione. Dovrebbe essere diretto al satellite Eutelsat 36B e/o Express-AMU1. È importante che non vi siano ostacoli che blocchino il segnale (cavi, alberi, edifici) nel percorso dal luogo di installazione dell’antenna al satellite.
Autoinstallazione e configurazione di un'antenna parabolicaLa procedura per l’installazione di un’antenna parabolica sarà più semplice se:

  • prendere una seconda persona come assistente.
  • il luogo di installazione dell’antenna è raggiungibile a piedi;
  • i locali sono di tua proprietà, oppure hai il permesso di installare il sistema di antenna dal gestore dell’edificio;
  • La distanza dall’antenna al decoder è breve (non più di 30 m) e non ci sono molti ostacoli di traverso, come muri o finestre.
Televisione digitale.
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: